Rossetto: Rouge Allure di Chanel

Voto: 4.0
Votazione: 4 stelle
Autore: martina 19 May 2012

rossetto chanelPrezzo: 29 euro

Dove: in tutte le profumerie

Voto: buona, da provare

La Rouge Allure è la  linea di rossetti dalla texture satinata di Chanel. La loro consistenza cremosa è data dall’unione di Burro di Karité e di un derivato dell’Olio di Canola, per dare idratazione e comfort alla labbra. Dedicato per chi cerca un look deciso ma raffinato alla stesso tempo, è in alcune colorazioni tra i miei preferiti. Vi spiego il perchè nel dettaglio.

Colore e packaging. Contenuto in un classico astuccio nero e oro tipici di Chanel, la sua particolarità sta nell’apertura a scatto che si ottiene semplicemente premendo sulla testa della confezione. Non sono un’amante del packaging di Chanel, troppo spartano e anonimo per i miei gusti, ma questa linea di rossetti compensa nettamente con la scelta di tinte disponibili. 34 colori che si suddividono nelle tonalità Beige, Rosa, Rosso e Marrone possono soddisfare i gusti di chiunque. In particolare apprezzo la scelta di colori tutti portabilissimi pur nella loro differenza: come al solito Chanel si propone come il marchio di chi cerca un prodotto femminile ma sempre elegante. Personalmente ho acquistato il numero 36 Darlin, rosa chiaro versatile e adatto praticamente ad ogni trucco, e il 03 Provocative, un fucsia stupendo non troppo audace.

Texture. Alla prima stesura risulta subito coprente, grazie alla sua consistenza cremosa e pigmentata. Gli oli contenuti nella sua formulazione lo rendono un rossetto confortevole da indossare e molto idratante, lasciando le labbra morbide anche dopo ore. Devo dire però che i rossetti da me acquistati hanno alcune differenze, dovute probabilmente al colore: quello più scuro risulta infatti più coprente e denso, rispetto al rosa più chiaro, che resta comunque un rossetto molto pigmentato, ma più “scivoloso” nell’applicazione. Queste caratteristiche ovviamente influiscono anche sulla durata del prodotto.

Resistenza. Su questo punto i due rossetti sono molto diversi: lo 03 ha una durata incredibile, resiste inalterato per ore senza colare nelle odiate pieghette; il 36 invece, quello più chiaro, purtroppo essendo molto più morbido nella sua scrivenza scompare dopo non molto. E’ strano che due rossetti della stessa linea abbiano delle caratteristiche così differenti, ma probabilmente è dovuto alla diversa pigmentazione , che nel caso di quello più scuro lo rendono più coprente ma anche molto più resistente, tanto dal renderlo uno dei rossetti migliori da me provati, cosa che non posso dire invece per il numero 36.

Rapporto qualità/prezzo. Anche in questo caso la mia valutazione dovrà essere a metà strada dato le differenti prestazioni del Rouge Allure a seconda del colore che si acquista. I prodotto Chanel, si sa, sono molto costosi e questo rossetto con i suoi 28 euro non è da meno. Ma se tutti quella della linea avessero le caratteristiche del numero 03, beh allora lo consiglierei senza riserve per i colori meravigliosi che potete trovare, la texture satinata elegantissima e la sua resistenza perfetta. Ma lo stesso non si può dire per tutti i  colori della gamma, tanto che il mio Darling sono supera la mediocrità. Dovrei comprarne un terzo forse per essere ancora più sicura se non sia stato un caso, ma per il momento mi dovrò accontentare di dargli un buon 4 sulla fiducia.

 

rossetto chanel

In questa foto indosso il numero 03 Provocative

 

rouge allure chanel

In questa foto il rossetto rosa chiaro è il 36 Darling e il fucsia lo 03 Provocative

 

rouge allure chanel

La confezione con la base a scatto

 

 

 

 


One comment on “Rossetto: Rouge Allure di Chanel

  1. makeupnonsolo on said:

    Bellissimo il numero 3 che indossi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

I tag HTML non sono ammessi

Login with Facebook: